AOL

AOL

AOL (originariamente conosciuta come America On Line) è un portale web e un provider di servizi online con sede a New York, appartenente a Oath, sussidiaria del gruppo Verizon Communications. 

AOL è stato uno dei primi pionieri di Internet a metà degli anni ’90 e il marchio più riconosciuto sul web negli Stati Uniti. Originariamente ha fornito un servizio di accesso remoto a milioni di americani, oltre a fornire un portale web, e-mail, messaggistica istantanea e come browser web successivamente all’acquisto di Netscape.

Al culmine della sua popolarità, ha acquistato il colosso dei contenuti mediatici Time Warner nella più grande operazione di fusione nella storia degli Stati Uniti. Da allora in poi AOL ha subito un rapido tracollo dovuto in parte al declino della connessione remota a favore della banda larga.

AOL è stato infine scorporato dalla Time Warner nel 2009 e Tim Armstrong è stato nominato nuovo CEO. Sotto la sua guida la società ha investito in marchi di media e tecnologie pubblicitarie.

A luglio 2016, la Verizon Communications, già proprietaria della società dall’anno prima, aveva annunciato l’intenzione di acquistare il core business di Yahoo ! con l’obiettivo di fondere AOL e Yahoo in una nuova società chiamata “Oath”; l’operazione è stata portata a termine nel giugno 2017.