Google Dance

Google Dance: definizione di uno dei fenomeni più famosi su Google. Google Dance: di che […]


roberto serra seo immagine di profilo

Google Dance: definizione di uno dei fenomeni più famosi su Google.


Google Dance: di che cosa si tratta?

La Google Dance è un termine (utilizzato soprattutto in ambito SEO) che definisce l’oscillazione dei risultati di ricerca nelle SERP.

Sì, ti capisco: probabilmente leggendo questa espressione hai immaginato le O di Google che ballonzolano insieme alle altre lettere! Ma ora non preoccuparti: da buon consulente SEO ti spiegherò nei dettagli in cosa consiste.

A questo proposito ti consiglio prima di tutto di leggere il mio articolo riguardante il crawl budget. Eccolo qui: “Crawl Budget: Cos’è e come ottimizzarlo per la SEO (Spiegato facile)“.

Il fenomeno della Google Dance è infatti strettamente legato a Googlebot ed al crawling, ovvero l’attività di scansione ed indicizzazione delle pagine web. Quest’attività stabilisce il posizionamento delle pagine sul motore di ricerca, di cui parlo approfonditamente durante il mio corso SEO.

Ebbene, è proprio durante il crawling che avviene la Google Dance: mentre Googlebot riordina le classifiche, le pagine oscillano sulle SERP e cambiano posizione.

Se utilizzi un tool come SE Ranking puoi vedere nello specifico come avviene la Google Dance.

Questo particolare strumento ti permette (tra le altre funzioni) di monitorare Google: puoi dunque verificare a quale posizione si trovano le tue pagine per delle determinate keyword.

Vedrai quindi pagine che scendono e salgono sulle SERP in continuazione. Se il tuo obiettivo è quello di portare le tue pagine in prima posizione per delle determinate keyword, le vedrai danzare sulle pagine dei risultati (quasi) senza sosta.

Aspetta però, ti chiedo un favore: non farne una malattia! È perfettamente normale che le tue pagine facciano sali-scendi sulle SERP. La buona notizia è che, una volta raggiunta la prima posizione, difficilmente si schioderanno da lì!

Cosa? Stai pensando che non saranno mai prime?

Ma no dai, non farla difficile… Ok ovviamente non sono un mago ma di SEO e posizionamento sui motori di ricerca ne so più che qualcosina 😀

Contattami subito, mi racconti e vediamo come agire 🙂

Potrebbero interessarti:

Aggiornamenti degli algoritmi Google

Le modalità con cui la Big G sceglie come vadano ordinati tutti i possibili risultati […]

newsletter roberto serra
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER