Jeff Bezos

Certamente molti di voi già lo sapranno. Molti altri forse non se lo saranno nemmeno chiesto. Altri ancora ringrazieranno il giorno in cui sia nato.

Di chi stiamo parlando?

Ma ovviamente di quel furbacchione di Jeff Bezos, ovvero il fondatore, presidente e amministratore delegato della più grande società di commercio elettronico al mondo: Amazon.

Dopo aver superato Bill Gates con un patrimonio personale di 92,3 miliardi di dollari, il caro vecchio Jeff nel 2018 è il primo uomo della storia ad avere un patrimonio superiore ai 100 miliardi di dollari e al 15 marzo 2018 ammonta precisamente a 131.5 miliardi. Beh…

Come se non bastasse, Bezos è anche fondatore di Blue Origin, società di start up per voli spaziali ed è proprietario del The Washington Post. 

Tutto ha avuto inizio nel 1994 quando Bezos, originario del New Messico, decide di lasciare il suo lavoro – ben remunerato tra l’altro – per fondare nel garage di casa sua, a Seattle, Cadabra.com, ribattezzata subito dopo Amazon.com prendendo ispirazione dal Rio delle Amazzoni. L’azienda incomincia nel luglio 1995 come libreria online, vendendo presto anche dvd, videogiochi, macchine fotografiche, elettrodomestici.

E oggi? Qualche numero?

Nel 2004 le entrate totali di Amazon sono state poco meno di 7 miliardi di dollari; nel 2015, udite udite, questa cifra è schizzata a 107 miliardi! Il successo di Amazon è ineguagliabile: nessun altro e-commerce, e tanto meno nessun altro negozio fisico, riesce a fare altrettanto.