Manuale di SEO Gardening

Il libro di Francesco Margherita Non avrei mai immaginato che due semplici parole iniettate in […]


roberto serra seo immagine di profilo

Il libro di Francesco Margherita

Non avrei mai immaginato che due semplici parole iniettate in un forum generico potessero produrre risultati di posizionamento come quelli che ho riscontrato nell’ultimo anno.

Oggi sono convinto che, almeno in parte, le logiche di attribuzione di ranking siano sfuggite di mano a chi scrive gli algoritmi di Google. Succede per un motivo semplice: le parole si infilano dappertutto e il loro significato cambia in base a variabili sociali spesso non operativizzabili, il cui mutare può essere colto con il giusto approccio mentale. Ho sempre fatto SEO con la passione di chi cura l’orto, senza forzare la mano, operando ogni giorno per produrre valore. Il mio punto di vista sulla SEO passa per l’analisi sociologica delle conversazioni online, per l’individuazione delle intenzioni di ricerca e per l’osservazione della sottostruttura nelle relazioni semantiche tra entità correlate alle parole chiave.

La SEO è una scienza esatta? Si e no.

Allo stesso modo il SEO gardening è attendibile quanto confutabile.

Sei pronto a scoprire se ho ragione?

Potrebbero interessarti:

SEO & Jet privati: Caso studio

Qui è dove ti racconto (casini inclusi) il dietro le quinte del lancio sul mercato […]

Google MUM: Cosa aspettarsi nel 2022 (e…

Una delle più importanti innovazioni SEO nel 2021 è stato senza ombra di dubbio l’annuncio […]

SEO local 2022: quali sono i fattori…

Hai un’attività locale? Bene, allora dimentica la metà delle cose che sai sulla SEO. No, […]

Google, E-A-T e il concetto di qualità…

Ok, oggi parliamo di E-A-T. No, non ti sto lanciando una maledizione. E non ti […]

Pagine YMYL: cosa sono e perché sono…

Accidenti, in questi mesi noi consulenti SEO stiamo vivendo sulle montagne russe. Non si può […]

newsletter roberto serra
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER