landing page

+19 cose che i tuoi concorrenti stanno già facendo sulle loro Landing Page


Si, devi convincerli tutti!

La prima cosa che mi viene in mente quando si parla di Landing Page? Se vuoi che internet ti possa aiutare (concretamente) a vendere di più, collezionare più contatti e ricevere più richieste devi munirti dei giusti strumenti.

DEFINIZIONE DI LANDING PAGE:
Una landing page, nel web marketing, è una pagina web creata ad HOC per condurre all’azione il visitatore che la raggiunge dopo aver cliccato un link o una pubblicità.

Si, esattamente come nella vita vera anche sul web hai bisogno di attrezzi ad Hoc. Non puoi girare un bullone da 8mm con una chiave da 10mm giusto? Ecco, nello stesso modo  il tuo sito aziendale, a differenza di una landing page efficace, non è lo strumento corretto per generare contatti qualificati.

landing page converting facts

Secondo una recente ricerca condotta negli Stati Uniti da EConsultancy dei 93 Dollari spesi in media per acquisire nuovi clienti solamente uno viene investito per convertirlo in cliente. Che significa? Significa che si spendono una marea di soldi per raggiungere nuove persone senza porsi minimamente il problema di doverle convincere.

Spendere soldi in pubblicità per far atterrare genericamente le persone sul tuo sito Aziendale è sbagliato nel 90% dei casi e se lo hai già fatto hai due opzioni:

1- fare finta di niente

2- Leggere questo articolo sino in fondo per capire esattamente dove e come devi indirizzare il tuo traffico se vuoi che ti contatti, acquisti e converta.

Hai fatto pubblicità e i risultati sono stati scadenti? cosa sarebbe potuto accadere se invece avessi avuto una Landing Page efficace?

Se non hai mai pubblicizzato un prodotto e sei alle prime leggi la guida apri pista su “Come pubblicizzare un prodotto

 

landing page conversioni ni media

Secondo questa ricerca condotta da Search Engine Land proprio riguardo Landing Page e tasso di conversione negli USA i numeri sono i seguenti (e parlano chiaro).

Un quarto delle Landing Page converte sotto 1%. In media, una buona landing page converte intorno al 2.35% e se stiamo parlando di una landing page particolarmente efficace il tasso di conversione sale al 5.31% e delle volte anche più.

Non sono i numeri stratosferici che ti aspettavi? Figurati cosa accade senza una Landing Page!

Il web oggi è decisamente competitivo e catturare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti non semplice ne tanto meno scontato. La Landing Page ti permette di concentrare l’attenzione su ciò che è importante per il tuo Business e proprio per questi motivi una Landing Page ben fatta si rivelerà di certo il più prezioso tra i tuoi strumenti di Digital Marketing.

Stai muovendo i primi passi e vorresti capire come guadagnare traffico gratuito per la tua Landing Page ? Leggi:  Guida Seo

Se stai pensando che, visto che stiamo parlando di Landing Page in Italia e non negli States, quanto appena detto possa essere relativo ho per te una gran bella notizia.

landing page: distribuzione del tasso di conversione

Secondo (niente popo di meno che ) Google Analytics l’Italia è tra i paesi con il maggior tasso di conversione. La soglia infatti, dalle nostre parti, supera il 3%!

Rispetto al mercato internazionale dunque in Italia le Landing Page convertono di più e meglio.

Avere una Landing Page dunque ti aiuta se vuoi convertire il tuo visitatore da “utente” a “cliente”, ti ho mostrato come i numeri ci dicono che in Italia questo risultato è particolarmente performante e ora la domanda è…

Hai le carte in regola per poter avere una Landing Page efficace?

Bene, hai capito che ti serve una Landing Page e giustamente vuoi averne una anche tu, pensi che basti scaricare un tema o chiedere a qualcuno “Hey, fammi una Landing Page” ? Proprio no.

lancio digitale marchi prodotti o servizi contatta roberto serra

La Landing Page rappresenta tra tutti lo strumento più vicino alla tua attività e molto difficilmente potrà funzionare se alle tue spalle non hai un Business o un’offerta consistente.

Se non hai elementi per infondere la sicurezza che serve e spingere  così l’utente all’azione molto difficilmente la tua Landing Page potrà considerarsi efficace. Sebbene sulla tua Landing Page non possano proprio mancare degli slogan pubblicitari efficaci, questi ultimi da soli non saranno sufficienti e per questo ti parlerò ora di quegli elementi capaci di trasformare davvero la tua Landing Page ordinaria in una Landing Page Stra-ordinaria!

Alla tua Landing Page serve credibilità come alla tua macchina serve benzina

landing page feedback

Trust, ovvero credibilità: ecco ciò che ti serve a tonnellate se vuoi una Landing Page capace di trasformare gli utenti in clienti. Non ci sono vie di mezzo in questo e ti posso garantire che nessun utente è più così sprovveduto da affidarsi unicamente alle tue frasi pubblicitarie.

Se vuoi guadagnarti l’attenzione dei tuoi visitatori devi mostrarti credibile e quest’elemento ha bisogno di strumenti che nella tua Landing Page non possono proprio mancare.

Se vuoi una Landing Page efficace hai bisogno di poter mostrare i loghi dei tuoi clienti

landing page: elementi chiave per la tua credibilità

 

Mostrando i loghi delle aziende per le quali lavori puoi dare al tuo utente un input di credibilità molto rilevante perché lo aiuti ad identificarsi nei marchi che trova davanti. Se non hai loghi rilevanti da mettere sulla tua Landing Page dovrai omettere questo elemento ma non ti nego che così facendo l’appeal della tua Landing Page calerà parecchio.

Tutti vorremmo avere grandi brand da far sbrillucicare sulle nostre Landing Page ma quando questo non accade non ci si deve demoralizzare, al contrario occorre che ti ricordi di questo aspetto al momento debito così da aggiungere i tuoi brand mano mano che questi arrivano.

Una cosa però è certa: non puoi posizionarti come esperto del settore se non lo sei chiaro?

Guadagna credibilità mostrando dati generati della tua Landing Page.

Sopratutto quando stai partendo, ma non solo, puoi utilizzare ciò che accade nelle tue pagine come testimonianza del fatto che qualcosa stia realmente accadendo.

landing page e riprova sociale

Nell’ebook “Rendi WHOAU il tuo progetto sul web” ad esempio, con una semplice dichiarazione “+1000 copie scaricate”, ti comunico che non sei l’unico e neppure il primo ad aver letto l’ebook.

Grazie ad un elementare elemento di “riprova sociale” cerco di spingere la tua curiosità a tramutarsi in azione sfruttando la leva “se lo hanno fatto altri lo voglio fare pure io”.

Altro elemento utile per rafforzare la tua credibilità può essere quello d’informare le persone riguardo il numero di utenti attivi sulla tua Landing Page.

Nel suo sito web ad esempio Riccardo Scandellari, dal quale tra l’altro ho preso spunto per realizzare l’header di questo blog quando è nato, mostra ben in evidenza il numero degli utenti attivi in quel momento sul sito.

landing page: elementi di trust per acquisire la fiducia

L’elemento di per se è costruito in maniera abbastanza semplice. Dei font bianchi, di dimensioni più marcate rispetto al corpo di testo, su fondo blu (colore primario del layout) ti avvertono riguardo il numero di persone che, proprio come te, si trovano in quel momento sul sito.

Sopratutto quando la tua Landing Page si trova ad avere a che fare con marchi, prodotti e servizi poco conosciuti, è di fondamentale importanza che tu riesca a veicolare nell’utente una sana sensazione di sicurezza.

Contatta Roberto
la prima consulenza web è sempre gratuita!
Si lo voglio!

Nel Marketing tradizionale questa è cosa risaputa ed in questo senso è dagli anni 50 che se ne discute ma, come capita spesso quando si parla di internet, sembra che tutto sia nuovo, fresco e mai trattato.

Il goliardico marchio “Visto in TV” te lo ricordi? Ecco, serviva esattamente a questo, lo scopo di quel bollino era quello di trasmetterti che:

1- se il prodotto è stato in Tv significa che è valido

2- se il prodotto è stato in Tv significa che l’anno visto (e magari acquistato) in tanti.

landing page: elementi di trust

 

Per la stessa identica ragione, sulla Landing Page di Web Marketing Training si trova un passaggio che recita: +450 partecipanti solo nella scorsa edizione.

landing page web marketing training

Oggi più che mai inoltre i numeri dei Social Media sono diventati un fortissimo elemento di riprova sociale è Blog e siti web ne sono stracarichi ma nel caso della tua Landing Page l’utilizzo dei Social potrebbe essere rischioso

landing page: segnali social

Landing Page: Meglio con o senza social proof?

Per come la penso io  e sulla base di questo interessante split test A/B realizzato da VWO pare proprio sia meglio evitare i segnali sociali sulla propria Landing Page.

Le motivazioni sono svariate ma a mio avviso queste sono le principali:

  • Devi tenerli dentro la tua Landing Page, non agevolarli l’uscita.
  • Integrare i Social Media incrementa il tempo di caricamento della tua pagina (in alcuni casi anche del 13%)
  • I Social Media distruggono l’attenzione del tuo visitatore indirizzandola verso l’infinito e oltre…
  • Puoi sempre usare il Social Proof quando fai remarketing senza così perdere neanche una briciola in termini di conversioni
  • Se non hai numeri rilevanti alle spalle potresti compromettere la credibilità del tuo prodotto (effetto inverso a quello voluto)

In questo caso epico e vecchiotto studio di Kunocreative le conversioni sono incrementate del 19% semplicemente rimuovendo i social media dalla Landing Page!

In definitiva io resto dell’idea che sia bene preservare il più possibile il percorso di coinvolgimento evitando come la peste che l’utente possa distrarsi o addirittura uscire dalla tua Landing Page.

Ciò che conta è la conversione giusto? e allora perché portarli fuori dal negozio addirittura intenzionalmente?

Altra strategia da implementare subito, premesso che non basterebbe un intera bibliografia su questo tema, è infatti legata all’utilizzo di uno dei più importanti e potenti strumenti che tu possa utilizzare per convincere qualcuno rispetto la qualità dei tuoi prodotti, sto parlando ovviamente dei Feedback!

TATUATELO IN FRONTE: Gli utenti appena atterrati sulla tua Landing Page vogliono Feedback!

Se negli ultimi anni il mercato è completamente mutato questo è accaduto anche e sopratutto grazie ai feedback.

Secondo gli ultimi dati riportati su http://expandedramblings.com solo su tripadvisor si muovono 390 Milioni di visitatori unici!

landing page: l'importanza dei feedback

Persino tu quando vai a caccia di un nuovo prodotto non puoi fare a meno dalla ricerca di feedback giusto? Non occorre essere veggenti, i feedback sono importantissimi e possono davvero fare la differenza rispetto la scelta del tuo prodotto e sai perché?

  1. Semplificano la scelta distogliendo l’utente dal peso di dover valutare tutte le opzioni disponibili (sul web poi sono infinite)
  2. Creano istantaneamente riprova sociale
  3. Abbattono le barriere che ostacolano il processo d’acquisto

Su internet i feedback sono diventati un vero e proprio mercato al punto che esistono persino dei siti nei quali pagando (e pure poco) si possono ottenere delle video testimonianze finte!

landing page: testimonianze e feedback

Sebbene ancora in Italia questo fenomeno non abbia ancora permeato al punto di doversene preoccupare negli States è diventato una vera e propria piaga al punto di meritarsi i titoli su publisher del calibro di CBCNews.

landing page: testimonial finti

 

Se in questo momento stai pensando che una finta recensione potrebbe dare una marcia in più alla tua Landing Page sappi che, qualora venissi scoperto, otterresti un livellamento della tua credibilità a dir poco devastante. Vuoi veramente risultati? Allora parliamo di cose serie…

Come acquisire i Feedback per la tua Landing Page

Se non hai ancora iniziato a collezionare i feedback dei tuoi clienti ti suggerisco di fermarti, respirare profondamente e darti un pizzico forte quanto basta per stampare nella tua testa il fatto che non puoi permetterti di fare errori di questo genere.

Leggi questa recensione lasciata da un mio cliente, Vorresti sapere che strumenti ho usato per ottenerla? Molto bene perché è esattamente quello che sto per dirti.


Roberto mi ha aiutato a mostrato quanto Internet possa essere realmente utile per le mie Aziende e per questo consiglio di lavorare con Roberto a qualunque imprenditore.

Avrei voluto avere più tempo per stare con lui  perché la sua consulenza è stata tra le più utili mai ricevute.

– Roberto Bonato. Amministratore e fondatore catena ProntoBrico Italia.


Parliamoci chiaro: acquisire nuovi clienti costa soldi e fatica e proprio grazie ai feedback puoi spendere meno soldi e faticare meno e per questo è tassativo che la prossima volta che avrai l’occasione di portarne uno nuovo a casa te ne ricordi bene.

Senza feedback la tua Landing Page sarà parecchio debole ed è per questo importante che trovi il modo di fartene lasciare qualcuno da inserire. A questo proposito puoi semplicemente creare un form da inviare via mail appena consegnato il lavoro o terminata la consulenza.

Ecco come appare una volta nella casella di posta del tuo cliente.

landing page: come chiedere un feedback

Includere il form dentro una mail grazie a Google Forms è veramente un gioco da ragazzi tutto ciò che devi fare è prestare attenzione alla spunta corretta. Quando hai creato il tuo form dai il tuo click al pulsante INVIA in alto a destra.

landing page feedback via email form

Fatto questo inserisci la mail del destinatario, l’oggetto e il tuo messaggio. Appena sotto trovi la spunta “includi modulo nell’email”

Landing page: inviare un form per richiedere il feedback usando googel forms

Messa questa spunta il tuo form sarà inviato via mail per poi essere salvato su Google Drive in un foglio tipo excel in automatico! Non male no? Includere il form di richiesta feedback nella mail è fondamentale se vuoi massimizzare le chance che quest’ultimo venga compilato.

mobile email open stats

Vuoi un altro motivo per non rinunciare a Google Forms? Come vedi nel grafico qui sopra, che ci illumina riguardo l’utilizzo dei dispositivi utilizzati per leggere le mail, con grande probabilità il tuo interlocutore aprirà la tua mail dallo smartphone e Google Form è 100% compatibile con gli standard mobile.

Che significa? Significa che il feedback per la tua Landing Page non avrà più ostacoli o frizioni di sorta dato che l’intera procedura si dimostrerà semplice, veloce e attuabile senza neppure uscire dalla mail.

landing page feedback via facebook

Tra gli strumenti che devi usare per l’acquisizione di Feedback ricordati di Facebook.
In questi ultimi anni Facebook si è evoluto parecchio ed ora offre ai tuoi followers la possibilità di lasciare una recensione sulla tua pagina. Hai almeno due buoni motivi per usare Facebook con l’obiettivo d’acquisire feedback per la tua Landing Page.

1- Semplicità d’utilizzo

2- Una volta lascaita la recensione puoi risalire al profilo della persona per dimostrare che si tratta di una recensione VERA.

BONUS per acquisire feedback: Gotcha.io
In questi giorni ho scoperto un tool molto interessante per acquisire feedback si chiama Gotcha. Offre una vera e propria esperienza di Gamification ed è gratuito sino a 50 feedback al mese. Se hai un blog o un sito web ti consiglio di provarlo!

negaative landing page feedback

Hey ma in caso di Feedback negativi?

Nella tua Landing Page, ovviamente, non dovresti includere i Feedback negativi ma devi tenere conto che nessuno si fiderà di una pagina carica di pochi super feedback luccicanti. D’altronde la prima cosa che la maggior parte delle persone guarda (e va a cercare) sono proprio i feedback negativi.

Più di un esperto si trova d’accordo nel consigliare un utilizzo veritiero dei feedback lasciando magari quelli meno esaltanti in una posizione strategica.Devi sapere che i Feedback non esaltanti possono addirittura aiutarti ad ottenere credibilità è sempre dunque consigliabile inserirne alcuni.

Visto che il nostro cervello tende a ricordare meglio le prime e le ultime cose la giusta strategia per posizionare i feedback sulla tua Landing Page dovrebbe essere la seguente:

  • Feedback positivo
  • Feedback positivo
  • Feedback ibrido
  • Feedback ibrido
  • Feedback positivo
  • Feedback positivo

Sulla tua Landing Page è meglio che i Feedback siano orizzontali

Tralasciando l’aspetto usabilità & Mobile è sempre meglio inserire sulla tua Landing PAge dei Feedback orizzontali per esteso. Oltre a facilitarne la lettura quest’impostazione ti permette di sviluppare il layout permettendo all’utente di scorrere la pagina verso la tua CTA.

landing page feedback positioning

posizione corretta

landing page posizione scorretta per i feedback

posizione non corretta

 

Meglio una Landing Page lunga o una Landing Page corta?

Quando si parla di Landing Page il web ti può offrire numerosi esempi. Cercando su Google immagini “Landing Page esempio” non ci vorrà tanto prima di veder spuntare decine e decine di immagini di Landing Page.

landing page su google immagini

Ma che succede in queste situazioni? Il più delle volte un gran casino.

Ebbene si, se non ti soffermi  a capire i passaggi chiave utili alla tua Landing Page il risultato sarà un gran caos. ELanding page lunga o corta? Sul web ne trovi di mille tipi ma permettimi d’aiutarti a fare chiarezza…

landing page corta contro landing page lunga

La diatriba tra quelli che dicono che le Landing Page, quando sono lunghe performano meglio rispetto a quando sono corte e vice versa dura nei secoli dei secoli.

Da una parte troviamo quelli che «Le Landing Page devono essere corte perché non devono distrarre l’utente con mille informazioni o richiedergli azioni come lo scroll per arrivare al form » dall’altra invece ci sono quelli che « Le Landing Page devono essere lunghe perché devono abbattere ogni dubbio accompagnando l’utente all’azione». Ma chi dei due ha ragione?

CrazyEgg in un suo articolo prova a mettere tutti d’accordo fornendo questa matrice che suggerisce la lunghezza del copy rispetto alla tipologia di prodotto che s’intende offrire sulla Landing Page.

LAnding Page: Matrice di Crazy Egg

Secondo questa matrice, che bisogna dire che è stata realizzata a seguito d’importanti ricerche, la landing Page lunga è più adatta quando si ha a che fare come :

  • Studi legali
  • Medici
  • Assicurazioni
  • Conferenze fuori città

Una Landing Page breve è invece consigliabile quando si ha a che fare con:

  • Libri
  • Musica
  • Sondaggi
  • Viaggi
  • Prove gratuite

E tutto il resto? Tutto il resto sta nel mezzo 😀 Se posso darti il mio parere questi spunti sono molto interessanti ma ci forniscono sempre e solo informazioni parziali. Ciò che è importante che tu, una volta impostata la tua Landing Page ti organizzi da subito per fare degli split test A/B perché per quanto si possa suggerire una strada è sempre il caso specifico a fare la differenza!

Quando crei una Landing Page devi avere in testa un obiettivo preciso: le conversioni. Non limitarti a vendere il tuo prodotto, offri fiducia, garanzie e feedback. Se rassicuri l’utente e lo indirizzi verso obiettivi chiari la Landing Page si può trasformare nel miglior strumento di Marketing che hai mai adottato!

E il tuo Business ora ha già una Landing Page?


Fai marketing ascoltando, non strillando.
Un abbraccio.

ROBERTO SERRA

roberto serra lancio digitale
Mi chiamo Roberto Serra e sono un digital marketer con una forte passione per la SEO: Mi occupo di posizionamento sui motori di ricerca, strategia digitale e creazione di contenuti.

Ola Straniero! Fai girare la conoscenza, condividi questo articolo.


Questo articolo ti è piaciuto? Lascia il tuo commento!