Doppio gioco di Reddit: dopo Google, ora tocca a OpenAI!

OpenAi ha siglato un accordo con Reddit, ma come risponderà Big G?

OpenAI ha concluso uno storico accordo con Reddit per potenziare e migliorare l'intelligenza artificiale. I suoi utenti, nonostante il balzo in Borsa, non l'hanno presa benissimo. Questa mossa, secondo gli analisti, segna l'inizio della 'guerra' tra Google e OpenAI che si contendono il mercato delle AI. Sembra di assistere a una partita a scacchi tra due giganti, e Reddit come altri siti, sono solo delle pedine sacrificabili in un gioco più grande.
OpenAI inoltre sta per lanciare il suo motore di ricerca, insomma la sfida a Google è lanciata! Ma Big G non sta a guardare e l'ha dimostrato durante il suo più importante evento l'I/O del 14 Maggio.

Reddit, il regno incontrastato dei meme, delle discussioni filosofiche e delle domande assurde, ha stretto un accordo con OpenAI, la mente dietro ChatGPT, il famoso assistente virtuale.

In sintesi darà in pasto i suoi contenuti a OpenAI per migliorare i modelli di intelligenza artificiale. Prepariamoci a ricevere risposte da ChatGPT con un tocco di “r/AskReddit” e “r/funny”.

OpenAI ha annunciato che questa collaborazione fornirà accesso a “contenuti unici, strutturati e in tempo reale” come post e risposte. Questo permetterà ai modelli di OpenAI di diventare ancora più bravi nel rispondere alle nostre domande in modo umano e naturale.

post di Reddit su Twitter del 17/05/2024 in cui annuncia partnership con OpenAI

Ma non è tutto: OpenAI diventerà anche partner pubblicitario di Reddit. Quindi, non solo succhierà dati, ma contribuirà anche al suo sistema economico, migliorando le inserzioni pubblicitarie con tecnologie AI più mirate e coinvolgenti.

L’accordo con OpenAI ha fatto salire le azioni dell’11%; ma perché tanto fermento?

Perché sta diversificando le sue entrate oltre la pubblicità tradizionale, puntando sulla licenza dei suoi dati come nuova fonte di guadagno.

grafico del balzo in borsa di Reddit dopo l'intesa con OpenAI, fonte Google Finance, 17 /05/2024

Già in passato aveva venduto i suoi dati a Google, suscitando le ire dei redditers, quindi questa mossa non è una grande sorpresa.

Ma si sa, le AI hanno fame di dati e la loro voracità è insaziabile!

E di fatto OpenAi ha già partnership con altri vari giganti come il Financial Times e l’Associated Press anche se a quanto pare non tutti i grandi sono d’accordo: il New York Times e autori come George R.R. Martin, il creatore di Games of Thrones, le hanno infatti fatto causa per uso non autorizzato dei loro materiali.

Ma come hanno reagito gli utenti di Reddit?

Sam Altman, CEO di OpenAI, possiede una partecipazione dell’8,7% in Reddit, rendendolo il terzo maggiore azionista. Per evitare sospetti di conflitto di interesse, ha dichiarato che l’accordo è stato guidato dal COO Brad Lightcap e approvato dal consiglio di amministrazione indipendente, con Altman che si è astenuto dal voto, dando vita a una grande prova di trasparenza…

In merito a questo teatrino però non tutti gli utenti di Reddit si sono mostrati contenti, e questo per la piattaforma non è affatto una novità.

Reddit ha una lunga storia di proteste per modifiche impopolari. Un esempio recente è Stack Overflow, dove alcuni utenti hanno cancellato le loro risposte migliori per protestare contro un accordo simile con OpenAI. Non si esclude dunque che potrebbe affrontare reazioni simili, con utenti preoccupati per la privacy e l’utilizzo dei loro dati.

Reddit ha stretto accordi anche con Google come abbiamo visto in precedenza, ma è un mero strumento, finito in un gioco più grande: la guerra tra OpenAI e Google!

OpenAI rompe gli indugi e sfida Google

OpenAI sta per lanciare un motore di ricerca basato su ChatGPT, una mossa che potrebbe scuotere il dominio di Google. Secondo indiscrezioni, il lancio del nuovo servizio è atteso per metà Maggio 2024. OpenAI ha già registrato il dominio search.chatgpt.com, che promette di essere il nuovo campo di battaglia.

Il nuovo motore di ricerca di OpenAI non sarà una semplice copia di Google. Secondo Android Authority, l’AI di OpenAI utilizzerà un approccio diverso: invece di limitarsi a raccogliere link, analizzerà e sintetizzerà i contenuti del web, fornendo risposte più accurate e precise.

Staremo a vedere, perché Sam Altman ha smentito questa notizia su Twitter. Chissà se è stato informato dai suoi soci, magari per evitare un altro conflitto di interessi, è stato tenuto all’oscuro…

Sam Altman su Twitter il 10 maggio 2024 smentisce l'uscita imminente del nuovo motore di ricerca di OpenAI

Intanto, su Twitter e Youtube, gli utenti si son divisi in tifoserie, chi sostiene OpenAi, chi Google, manco si trattasse di Cristiano Ronaldo versus Messi, ma il confronto è appena all’inizio!

tweet fi Marjori Haddad su X del 17/05/2024

Questo per OpenAI non è un territorio del tutto nuovo, infatti ha già sperimentato con la ricerca web attraverso una partnership con Bing, che permette a ChatGPT di connettersi a internet e fornire risposte in tempo reale. Tuttavia, il nuovo motore di ricerca promette un salto di qualità.

L’impero Google è sotto assedio (o almeno così sembra…)

Attualmente, Google detiene l’83% del mercato delle ricerche online. Tuttavia, l’efficienza del servizio è stata messa in discussione, con critiche per aver privilegiato le entrate pubblicitarie a breve termine. Google ha risposto con la Search Generative Experience (SGE), un sistema AI che sintetizza testi da diverse fonti web.

Nonostante gli sforzi di Google la diffusione di chatbot conversazionali come ChatGPT sta complicando la vita del colosso di Mountain View. Secondo StatCounter, Google ha perso l’1% della sua quota di mercato negli ultimi due anni. Gli analisti prevedono che l’AI potrebbe causare ulteriori danni alla leadership di Google, con OpenAI pronta a guadagnare terreno.

Ma è davvero così?

Dopo Google I/O 2024 abbiamo visto come Big G finora si è solo scaldato e ora pare pronto al contrattacco.

Insomma, prepariamo i popcorn, lo spettacolo è appena iniziato!

Takeaways

  • OpenAI ha siglato un accordo con Reddit per accedere ai suoi contenuti, migliorando i modelli di intelligenza artificiale con dati unici e in tempo reale. Questo permetterà a ChatGPT di fornire risposte più naturali e umane, sfruttando la vasta base di conoscenze degli utenti di Reddit.
  • La collaborazione con OpenAI ha incrementato le azioni di Reddit dell’11%, dimostrando l’entusiasmo degli azionisti. Reddit sta diversificando le sue entrate oltre la pubblicità tradizionale, puntando sulla licenza dei suoi dati come nuova fonte di guadagno.
  • Non tutti gli utenti di Reddit sono contenti dell’accordo con OpenAI, temendo per la privacy e l’utilizzo dei loro dati. Reddit potrebbe affrontare proteste simili a quelle vissute da Stack Overflow, dove gli utenti hanno cancellato risposte migliori per protestare contro accordi simili.
  • OpenAI sta per lanciare un motore di ricerca basato su ChatGPT, che promette di fornire risposte più accurate e sintetizzate rispetto a Google. Questa mossa rappresenta una sfida diretta al dominio di Google nel mercato delle ricerche online, che detiene l’83% del mercato.
  • Google ha risposto con la Search Generative Experience (SGE), un sistema AI che sintetizza testi da diverse fonti web. Nonostante ciò, la diffusione di chatbot conversazionali come ChatGPT sta complicando la vita di Google, che ha visto una lieve perdita di quota di mercato negli ultimi due anni.

FAQ

Qual è l’accordo tra OpenAI e Reddit?

Reddit ha stretto un accordo con OpenAI per fornire i suoi contenuti al fine di migliorare i modelli di intelligenza artificiale di OpenAI. OpenAI utilizzerà questi dati per affinare le risposte di ChatGPT, aggiungendo un tocco di “r/AskReddit” e “r/funny”. Inoltre, OpenAI diventerà partner pubblicitario di Reddit, contribuendo a migliorare le inserzioni pubblicitarie con tecnologie AI più mirate e coinvolgenti.

Quali sono i possibili conflitti di interesse nell’accordo tra OpenAI e Reddit?

Sam Altman, CEO di OpenAI, possiede una partecipazione dell’8,7% in Reddit, rendendolo il terzo maggiore azionista. Per evitare sospetti di conflitto di interesse, l’accordo è stato guidato dal COO Brad Lightcap e approvato dal consiglio di amministrazione indipendente, con Altman che si è astenuto dal voto.

Come risponderà Google alla sfida di OpenAI?

OpenAI sta per lanciare un motore di ricerca basato su ChatGPT, il cui lancio è previsto per metà Maggio 2024. Questo motore di ricerca analizzerà e sintetizzerà i contenuti del web, fornendo risposte più accurate e precise. Google ha risposto con la Search Generative Experience (SGE), un sistema AI che sintetizza testi da diverse fonti web. La competizione tra OpenAI e Google promette di essere intensa, con OpenAI che mira a guadagnare terreno nel mercato delle ricerche online.

Roberto Serra

Mi chiamo Roberto Serra e sono un digital marketer con una forte passione per la SEO: Mi occupo di posizionamento sui motori di ricerca, strategia digitale e creazione di contenuti.

Non perderti i migliori aggiornamenti di settore

Iscriviti alla newsletter per ricevere le risorse più recenti sul digital marketing, SEO, Google,intelligenze artificiali e molto altro.


Ricevi i migliori aggiornamenti di settore