Microsoft

La Microsoft Corporation, più comunemente nota come Microsoftè tra le più importanti aziende d’informatica del mondo, tra le più grandi produttrici di software per fatturatononché una delle più grandi aziende per capitalizzazione azionaria (superiore ai 700 miliardi di dollari nel 2017).

Fondata nel 1975 da Bill Gates e Paul Allen, la Microsoft sviluppa, produce, supporta e vende, o concede in licenza, software, elettronica di consumo, pc , dispositivi, servizi e accessori per pc. 

Tra i suoi prodotti principali ricordiamo: il sistema operativo desktop Microsoft Windows, la suite Microsoft Office – al primo posto nel settore dei software di produttività personale – videogiochi Microsoft Games Studios, periferiche e console da gioco Xbox, gli smartphone Lumia e i tablet Surface. 

La lunga e lungimirante storia della Microsoft Corporation ha inizio nel 1975, quando Bill Gates e Paul Allen propongono alla Micro Instrumentation and Telemetry Systems (MITS), società che aveva sviluppato uno dei primi microcomputer – l’Altair 8800 – di adoperare il linguaggio di programmazione BASIC sulla loro macchina. L’operazione si rivelò subito efficace e i due informatici diedero in licenza la versione del Basic alla MITS, dalla quale Paul Allen venne assunto come direttore del software.

Caso vuole che in quegli stessi mesi, più precisamente nel 1976 nasceva la Apple, fondata da Steve Jobs e Steve Wozniak.

Dopo battaglie legali con la MITS, Microsoft riuscì ad estendere le funzionalità del personal computer alle esigenze scientifiche e gestionali, implementando il linguaggio Basic in modo tale da poterlo vendere autonomamente ad altri distributori come General Electric, Citibank e NCR.

Dopo una iniziale sede nel New Messico, ad Albuquerque, Microsoft stabilisce il proprio quartier generale prima a Bellevue (Washington), per trasferirsi poi in un nuovo complesso di quattro edifici a Redmond, sempre nello Stato di Washington. Sin da subito, con l’obbiettivo di aprirsi al mercato europeo, Microsoft apre le prime succursali in Belgio, Francia, Germania, Inghilterra e Irlanda, senza dimenticarsi che già nel 1980 la società, famosa per la sua lungimiranza, aveva aperto il primo ufficio internazionale in Giappone, denominato ASCII Microsoft (in seguito diventato Microsoft Giappone).

Raccontare la storia e le conquiste di Microsoft richiederebbe pagine e pagine però, giusto una piccola curiosità: a cosa si deve la scelta del nome Microsoft?

Prima che la società diventasse una realtà, Gates e Allen sviluppavano dunque software per quelli che venivano definiti microcomputer (dotati di microprocessori). Allen allora ebbe l’idea di unire le due parole “Micro“(microcomputer) e “Soft“(software): ecco che nasceva Micro-Soft, presto semplicemente Microsoft.