PostPickr opinioni sulla la suite definitiva per il social media marketing!

postpickr recensione e opinioni

PostPickr opinioni e recensione del tool per il social media marketing 100% made in italy!

La mia opinione su Postpickr? Non ne faccio un mistero, sono letteralmente un FAN di questi ragazzi, di questo progetto e di questo magnifico software. l’ho provato, l’ho testato e ti garantisco che ha tutte le carte in regola per piazzarsi nella top 3 dei migliori tool di social media marketing a livello internazionale.

Non si tratta di Postpickr in se… Non prendiamoci in giro, pubblicare (ovunque) sui social network è davvero complicato e richiede un sacco di tempo. Essere presenti con costanza su Instagram, Facebook, Linkedin, Google My Business, Twitter, Telegram, Pinterest (e dio solo sa dove altro ancora) porta via mesi, se non addirittura anni di vita a milioni di social media manager ogni giorno.

Ma immagina invece per un attimo di avere in mano lo strumento perfetto…

Preparati, perch̩ grazie al software di cui ti parlo oggi potrai letteralmente guadagnare tonnellate di ore, organizzare al meglio le tue pubblicazioni sui vari canali social (con un decimo degli sforzi) e dire per sempre addio al tuo Рquantomeno discutibile Рoutfit da Social Media Manager (si, mi riferisco al pigiama).

Cerchi un centro di comando per automatizzare, gestire e pubblicare su tutti i tuoi social?

Che tu sia un freelance, un imprenditore tuttofare o un social media manager esigente sono certo che quella che stai per fare è una scoperta niente male.

Ma a chi si rivolge questo software di social media marketing? Presto detto:

  • Freelance
  • Ecommerce manager
  • Editori o blogger
  • Aziende e startup
  • Più in generale a chiunque senta l’esigenza di pubblicare su più social media in maniera programmatica, automatizzata e controllata.
Coupon Postpickr: SC30WMT-1 
30% di sconto (istantaneo) sulla social media suite definitiva!

Cos’è PostPickr

Postpickr è uno strumento pensato per semplificare le pubblicazioni sui vari social media. Indispensabile per il social media management vissuto in chiave editoriale, ti permette di gestire contemporaneamente più social media, anche in team.

Si tratta di una vera e propria SUITE (100% italiana e made in Italy) che prende vita da un’intuizione davvero ben calibrata: una pianificazione editoriale basata su canali, rubriche e post.

Mi spiego meglio.

A differenza di tutti gli altri tool per il social media marketing, Postpickr riesce a mio avviso bene e meglio nel fornire una vera e propria cabina di comando il cui utilizzo risulta semplice ed efficace a prescindere dal livello di esperienza dell’utente.

Dovendo utilizzare un aggettivo per classificare questo tool, il primo che mi viene in mente è “comodo” ed il perché è presto detto.

Postpickr da vita ad una postazione di lavoro realmente facile da utilizzare che ti permetterà di concentrarti esclusivamente su due aspetti, ciò che vuoi comunicare e quando intendi farlo. Durante il suo utilizzo quotidiano il software quasi scompare. L’interfaccia è ben progettata e la curva d’apprendimento ridotta ai minimi termini.

Si, nonna, anche tu riuscirai ad usarlo, promesso.

Logiche e dinamiche principali: Come funziona Postpickr?

Immagina ogni social media come fosse un canale televisivo nel quale poter creare delle rubriche nelle quali poter creare e programmare i tuoi post in una manciata di click.

Alla base del funzionamento di Postpickr c’è esattamente questo:

  • Progetti: per capirci, il cliente o progetto sul quale lavorare
  • Canali social: si tratta dei social network che intendi collegare ad un progetto. Ne avrai a disposizione una moltitudine:
    • Facebook
    • Linkedin
    • Instagram
    • Twitter
    • Google my business (figata assoluta lato SEO)
    • Youtube
    • Pinterest
    • Telegram
  • Rubriche: Si tratta di “cassetti” virtuali all’interno dei quali salvare e conservare i post.

Non posso non soffermarmi un attimo su questo punto perché lo ritengo strategicamente un vero e proprio salva vita.

Perché adoro lavorare sulle rubriche separatamente dai post.

Le rubriche sono a mio avviso uno strumento davvero prezioso perché separano il momento nel quale si sceglie cosa e quando pubblicare da quello in cui si lavora alla creazione dei post.

Lavorare ad un contenuto senza necessariamente doverlo programmare in quel momento ti aiuta a concentrarti sulla comunicazione. Avere dei contenitori di post suddivisi per argomento da disporre nel calendario editoriale sarà a sua volta d’aiuto quando intenderai concentrarti su orari, numero di uscite giornaliere per ciascun canale, e più in generale su tutti quegli aspetti legati alla programmazione editoriale.

TIPS: Crea una rubrica evergreen! Tramite le rubriche puoi scegliere di riproporre ciclicamente i contenuti così da gestire i contenuti evergreen con l’attenzione che meritano.

Concentrazione nella fase di programmazione, possibilità di ripetere dei contenuti ciclicamente ed un quadro cristallino per una rapida supervisione editoriale fanno delle rubriche uno dei principali motivi per il quale Postpickr, a mio avviso si merita il podio tra tutti i software – anche internazionali – dedicati a migliorare la vita e la qualità dei post dei social media manager.

Spetta.

Ho forse detto creazione dei post?

Tutti quanti sappiamo quanto possa essere frustrante passare il tempo a tentare di creare grafiche, a cercare immagini pertinenti e ad alta risoluzione (utilizzabili senza incorrere in denunce per violazione di copyright), GIF ed emoticon super mega whoau…

Ecco, In merito devi sapere che grazie a Postpickr avrai a disposizione numerosi strumenti, messi la dove servono per semplificarti la vita. A cosa mi riferisco? All’interfaccia “componi post”, della quale ti parlerò tra qualche riga.

Coupon Postpickr: SC30WMT-1 
30% di sconto (istantaneo) sulla social media suite definitiva!

Le principali funzionalità che ho apprezzato in PostPickr

Lucidati le pupille con uno straccio pulito – se lo usi sporco potresti grattugiarti gli occhi – perché questa è la parte cicciona del post, quella nella quale ti vado ad illustrare ciò che più mi ha colpito di questa suite, ovvero le sue principali ed esclusive funzionalità.

La gestione dei progetti tramite calendario editoriale.

calendario editoriale social media marketing di postpickr

Hoooooooo siiiiii…. Qui devo davvero fare un applauso al team di sviluppo perché tra tutte credo che questa sia la trovata più azzeccata.

Che tu sia un veterano del Digital Marketing o un utente “studioso” ansioso di comprendere come le principali dinamiche di web marketing – no, come pulirsi gli occhi senza graffiarli non rientra in queste competenze – avrai certamente sentito parlare in tanti luoghi dell’importanza del calendario editoriale.

Il motivo di tanta insistenza nell’utilizzo di questo strumento è semplice: il calendario editoriale è lo strumento principe alla base dell’organizzazione delle tue pubblicazioni e ti permette principalmente di:

  • Programmare date, orari e uscite dei post
  • Conoscere in anticipo il numero di contenuti da sviluppare
  • Organizzare temi, argomenti e pubblicazione dei tuoi post

Permettimi di dirtelo subito: senza un calendario editoriale non andrai lontano. Te lo dico io e lo hanno capito ancor meglio i ragazzi di Postpickr che, apri bene le orecchie anche se stai leggendo con gli occhi, te ne hanno integrato uno all’interno della piattaforma!

Si, hai capito bene, Postpickr ti permette di organizzare il tuo lavoro partendo da un bel calendario editoriale nel quale inserire categorie o singoli post così da avere sempre sotto controllo tutte le tue pubblicazioni canale per canale.

Se da un lato tutto questo eleva la tua organizzazione, nel concreto c’è anche di meglio…

Il coltellino svizzero del social media manager: l’editor dei post!

la creazione di un post per il social media marketing tramite postpickr

Immagina un unico luogo nel quale poter lavorare alla grafica dei tuoi post, reperendo immagini 100% free, disponendo di emoji e GIF a tutta volontà…

Ecco, non occorre immaginare perché l’editor dei post ti permetterà di fare esattamente questo. L’interfaccia anche in questo caso si presenta intuitiva e con una UX davvero lodevole, senza doverti spostare di una sola tab, da qui potrai:

  • Cercare per parola chiave GIF ed immagini ad alta risoluzione con licenza CC (Creative Commons) da inserire immediatamente nel tuo post.
  • Progettare la grafica del tuo post tramite DesignBold, uno tra i software per l’editing grafico a prova di nonna tra più apprezzati, qui perfettamente integrato nell’ecosistema offerto da Postpickr.
  • Personalizzare e adattare i tuoi post per ogni social nel quale intendi pubblicarlo.

La creazione dei post rappresenta lo spazio “sacro” dove ogni social media manager passa la maggior parte del tempo, ecco, questa piattaforma riesce certamente a distinguersi per semplicità d’utilizzo ed efficacia.

In una parola? Risparmierai ore di lavoro e sarai in grado di produrre post migliori.

Le principali funzioni presenti nell’area di creazione dei post sono:

  • La su citata ricerca delle immagini
  • L’editing grafico disponibile grazie all’interazione con Designbold
  • La possibilità di caricare immagini e video da proporre poi in formato nativo sui diversi social media
  • La possibilità di creare o riutilizzare messaggi predefiniti ad integrazione del post in creazione
  • La pubblicazione immediata o programmata del post in redazione.

Come dici? Hai il post nella punta delle dita… ma non ha senso programmarlo in questo momento o in futuro? non farlo scappare! Grazie a Postpickr potrai crearlo (senza necessariamente doverlo programmare) e tenerlo sempre a tua disposizione come bozza o in una rubrica a tua scelta. Lui starà la, quando poi lo riterrai opportuno… potrai usarlo.

Come gestire i social media in più persone ? Con la gestione dei Team!

gestione del team social media con postpickr

Che tu sia un singolo freelance o un direttore marketing che lavora dentro un’Azienda più strutturata, grazie alla gestione multiutente potrai permettere a più persone di lavorare contemporaneamente sui tuoi canali o ancora più nel dettaglio su singole categorie.

Dal punto di vista operativo il poter delegare varie attività di social media management rende il lavoro scalabile e in questa direzione la gestione condivisa ti offre numerosi vantaggi:

  • Non dovrai più condividere con i tuoi collaboratori l’accesso ad ogni singolo social, al contrario ti basterà aggiungere su Postpickr l’utente come membro del team nel progetto che desideri per metterlo immediatamente in condizione di operare su tutti o solo su un singolo social media.
  • Potrai limitare e gestire i permessi per ogni singolo utente secondo le tue esigenze. Vuoi che il tuo collaboratore possa accedere solo ad una determinata rubrica? presto detto, in un click puoi limitare l’accesso a quella specifica area.
  • Potrai decidere di lasciare al tuo team la responsabilità di pubblicare sui vari canali o prevedere un approvazione (da parte tua o di un altro membro del team) per questa attività.

In due parole: se lavori da solo puoi garantirti l’aiuto di un collaboratore quando e come ne ai bisogno, se invece lavori già in team, credimi, le potenzialità di questo software ti permetteranno di organizzare flussi e procedure ordinate permettendoti di guadagnare tempo per curare di più e meglio la tua comunicazione.

Rilanciare fonti esterne? Si può (ed è facile) grazie allo smart feed!

programmazione smart feed postpickr

Grazie allo smart feed, nome a te sconosciuto che presto si trasformerà in sinonimo di “come ho fatto sino ad oggi a vivere senza”, puoi aggregare in tutta semplicità tutte le tue fonti preferite come blog, feed rss, altri social account, applicazioni e persino repository, così da poterle rilanciare automaticamente!

Lo smart feed di Postpickr è in sintesi lo strumento che ti permetterà di importare e condividere questi contenuti esterni, automaticamente o attraverso una revisione. Tieni presente che lo smart feed può elaborare le fonti, aggiungere hashtag, menzioni e trasformare i link originali in link accorciati così da tenere traccia di ogni singolo click. Parliamo di uno strumento davvero potente grazie al quale i tuoi canali social potranno avvantaggiarsi di rubriche a tema capaci di rilanciare le news che desideri.

I benefici sono numerosi ma te ne indico alcuni pratici pratici…

  • Puoi creare una rubrica “aggiornamenti” da pubblicare X volte a settimana così da tenere il tuo pubblico sul pezzo.
  • Puoi sfruttare le menzioni per far sapere alla redazione della fonte che stai rilanciando una loro news, aprire un dialogo e fare Digital PR
  • Rilanciando le fonti puoi aumentare l’engagement sui tuoi canali, avviare discussioni con i tuoi follower ed essere a tua volta sempre aggiornato sulle ultime novità

E sia chiaro, queste sono solo le prime 3 che mi sono venute in mente!

Social media Analytics? SI, grazie a Postpickr finalmente puoi iniziare a capirci qualcosa!

insight e analytics di social mediamarketing di postpickr

Decine di account, interazioni tra le più disparate, like, condivisioni… capire realmente cosa funziona e cosa no è sempre più difficile per i social media manager.

Il motivo è semplice, anche soltanto volendoci dare uno sguardo, ogni social media ha le sue dashboard, i suoi filtri e ovviamente interfacce diverse… Sappiamo poi tutti come queste tendano a cambiare in continuazione e quanto possa essere frustrante passare il tempo a cercare di capire come usare una dashboard che serve per cercare di capire… cosa fanno gli utenti.

Provo a leggerti nel pensiero: tu vuoi semplicemente tenere sott’occhio le metriche principali e conoscere quali sono i post migliori, magari per poterli pubblicare nuovamente!

Se ci ho azzeccato, ho due buone notizie per te:

  • PostPickr ti offre un ambiente semplice, dove trovi (subito) tutte le principali metriche utili a capire cosa sta funzionando e cosa no nelle tue pubblicazioni.
  • Se ti viene il mal di testa è normale, quando qualcuno ti legge nel pensiero succede sempre…

in sintesi il software si collega con i tuoi account social, estrapola i dati, li mette in ordine affinché tu possa capirli e te li restituisce fornendoti indicazioni chiare su ciò che sta accadendo!

Se poi lo desideri puoi anche esportare il tutto in un bel PDF con su il tuo logo, inviarlo al tuo cliente e condividere con lui l’andamento dei vari canali assegnati al progetto.

Report chiari è accessibili, in due parole: finalmente! Ok, “finalmente” è una parola sola ma rende comunque l’idea…

Personalmente sono un’amante della data analytics ed in più adoro passare ore a filtrare numeri e leggere dati. Vivo gran parte delle mie giornate su Analytics ma è evidente che tali strumenti non siano sempre alla portata di tutti, ne tantomeno sempre necessari. Esattamente in quest’ottica ritengo dunque i report offerti da Postpickr efficaci per tutti coloro intendano avere sempre sott’occhio le principali metriche aggiornate delle loro pagine, nella comodità offerta dall’accesso ad un unico ambiente.

TIPS: Un piccolo segreto del quale devo metterti al corrente (non dirlo a Markino Zucconebergo) è che Postpickr ti permette di superare il fastidioso blocco di lettura imposto da Facebook per i dei dati più vecchi di 90 giorni.

In due parole, su Facebook non li puoi visualizzare su Postpickr si. Ottima mossa.

Coupon Postpickr: SC30WMT-1 
30% di sconto (istantaneo) sulla social media suite definitiva!

3 ragioni per le quali dovresti prendere in considerazione l’idea di usare Postpickr gratis o con un piano premium.

  1. Postpickr è semplice da usare e già nella sua versione gratuita – si puoi usare Postpickr gratis – ti offre (straordinariamente) tutte le funzionalità necessarie per collegare al tuo progetto sino a 3 social network.
  2. l’interfaccia utente è indiscutibilmente una (a mio avviso LA) tra le migliori sul mercato
  3. La logica editoriale alla base del software rende incredibilmente agile la programmazione dei post ma anche la strutturazione del piano editoriale del progetto, al di la delle dimensioni dello stesso.
  4. BONUS: Grazie agli strumenti offerti dal software creare i post su Postpickr è fantastico…

Postpickr: alternative e tool simili.

Hootsuite.

Hootsuite è una piattaforma di gestione dei social media che si pone come obiettivo quello di coprire (quasi) l’intera routine lavorativa del social media manager. Sostanzialmente permette di curare i contenuti più interessanti, pianificare i post e gestire i membri del team.

Personalmente trovo interessante l’area che questo software dedica alle menzioni:

Il buon inquadramento generale di questi flussi, reso da una UX molto valida e certamente capace di semplificare il processo di acquisizione di questi dati, può aiutarti nel restare aggiornato sulle interazioni ricevute su differenti social media semplificando di fatto il monitoraggio.

Menzioni, su più piattaforme sono in breve disponibili in un unico luogo.

PRO:

  • Questo software è uno dei pochi in commercio che ti permette di monitorare e gestire bene le menzioni.
  • Un grande assortimento di App compatibili. Una caratteristica esclusiva di Hootsuite è una directory che ti fornisce l’accesso a più di 100 app, come YouTube, Salesforce, Google Drive e SoundCloud semplificando l’interazione tra le app e la piattaforma.
  • Interfaccia all-in-one, organizzata per schede, che permette agli utenti di dividere l’attività di engagement per social network e flussi fornendo al social media manager un unico luogo nel quale operare su tutto.

CONTRO:

  • Prezzo alto e non del tutto chiaro in prima battuta. Rispetto a Postpickr i costi complessivi sono maggiori e se intendi integrare la parte di analytics ti sarà richiesto un ulteriore esborso.
  • Curva di apprendimento molto lunga.
  • Hootsuite è progettato per l’uso da parte di team (grandi organizzazioni o agenzie con diversi membri in staff assegnati alla gestione degli account dei social network). Questo è utile per alcuni, ma non è necessario per una o due persone.

IL MIO PARERE IN SINTESI:

Bene se il budget non è un problema e si necessita di lavorare in grandi team.

Buffer.

Buffer è un’applicazione web che permette di pianificare i post sui social network. Si tratta fondamentalmente di una versione ridotta di altri popolari strumenti di gestione come TweetDeck e HootSuite, dai quali cerca di staccarsi offrendo una migliore esperienza complessiva per quanto riguarda appunto la programmazione dei post.

Buffer è super facile da usare e questo è in parte il motivo per cui è così popolare. Quando si collega un social network a Buffer, è possibile iniziare a comporre nuovi post da aggiungere alla coda.

PRO:

  • Un potente compositore di post: il compositore di post integra facilmente diversi media, il che significa che puoi aggiungere link, foto, GIF e video ai tuoi post in tutta semplicità.
  • Programmazione dei post personalizzata: Puoi personalizzare giorno, ora e più in generale il tuo programma di pubblicazione in modo che i post in coda vengano pubblicati ogni giorno o ogni volta che lo desideri.
  • Statistiche post: Una volta che un post è stato pubblicato attraverso Buffer, è possibile passare alla scheda Posts per vedere le statistiche di impegno come click, likes, risposte, commenti, azioni e altro ancora.

CONTRO:

  • Sebbene la pubblicazione dei post sia agile manca tutta la restante infrastruttura utile poi nel concreto alla gestione delle attività quotidiana
  • L’interfaccia di caricamento dei post è limitata se pensiamo a tutti gli strumenti che Postpickr mette invece a disposizione a riguardo
  • Prezzo in linea con le alte piattaforme ma con un minor numero di strumenti messi a disposizione al social media manager.

IL MIO PARERE IN SINTESI:

Buffer per anni è stata una buona alternativa gratuita a Hootsuite, oggi però non è all’altezza dei competitors nel mercato. La versione gratuita di Postpickr ad esempio fa tutto e molto di più rispetto al piano PRO che su Buffer è a pagamento.

Coupon Postpickr: SC30WMT-1 
30% di sconto (istantaneo) sulla social media suite definitiva!

Postpickr in conclusione

Non posso nascondere quanto io sia di parte in tutto questo. Per chi come me ha avuto il piacere di conoscere il team di Postpickr diversi anni fa  – posso garantirti che sono persone splendide – promuovere questo super progetto 100% italiano è quasi doveroso!

E bene si, è innegabile sono un loro fan.

Tralasciando questo è però innegabile come la qualità del software sia seconda solo all’incredibile servizio d’assistenza portato avanti con enorme dedizione e passione sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/postpickr. E inutile che ci giriamo in tondo, i social media volenti o nolenti sono destinati ad erodere sempre più tempo alle nostre giornate. Grazie a questo tool potrai nel concreto guadagnarne di nuovo migliorando al contempo la qualità dei tuoi post.

Cercavi il software di social media marketing che facesse al caso tuo? Ora non hai più scuse!

Usa il codice sconto Postpickr SC30WMT-1 Ti basterà applicarlo al checkout per ottenere subito un 30% di sconto.

Provare per credere!

Fai marketing ascoltando, non strillando.
Un abbraccio.


Commenta questo post