Link building, cos’è e che ruolo ha nel posizionamento su Google.

In tanti continuano a domandarsi “cos’è la link building?” In questo articolo vado al dunque […]


roberto serra seo immagine di profilo

In tanti continuano a domandarsi “cos’è la link building?” In questo articolo vado al dunque fornendoti tutte le principali info da conoscere in parole semplici.

Internet vive di link. Sin dai tempi del PageRank quando quelli di Google erano molto innovativi dicendo che un sito Web che riceve molti link fosse più importante di uno che non ne ha. Ed è infatti allora che infatti è iniziato tutto.

Che cos’è la link building?

In primis la link building è un processo fondamentale per il successo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Se lavori sul digitale e vuoi prendere click, occorre per forza di cose essere in grado di conoscere chiaramente il concetto.

La link building consiste nel creare collegamenti ipertestuali tra un sito web e un altro così da indirizzare il traffico e fornire altri segnali “tecnici” a Google.

Si ok ma perché occorre ottenere link?

L’algoritmo principale di Google, che gestisce la ricerca, si basa sui link. Pertanto, più link hai da siti autorevoli e rilevanti, più il tuo sito web sarà visibile nelle ricerche.

Come si fa la link building?

Utilizzando strategie comprovate di link earning utili a convincere il proprietario di un altro sito che è nel suo interesse o in quello dei suoi visitatori a fornire un link a un altro sito web. Tra queste la più nota è la tecnica del Guest Post che prevede la creazione di contenuti utili contenenti link verso il nostro sito.

Qual’è l’obiettivo della Link Building?

La creazione di link ha guadagnato popolarità con l’avvento di Google, che basa i suoi algoritmi fondamentali su di essi ed è ancora oggi fondamentale per la SEO.

Chi fa la link building?

Ovviamente io 😀 5 opportunità che ignori del mio servizio di Link building (Non per tutti)

I SEO e i proprietari di siti web che cercano di aumentare il traffico verso il proprio sito web attraverso Google.

La creazione di link è un settore molto di nicchia nell’attività di posizionamento sui motori di ricerca e in assenza di una documentazione ufficiale si basa su linee guida conosciute esclusivamente da chi ha esperienza in questo settore.

In termini semplici dunque, la link building è una tecnica SEO (io lo chiamo “processo ingegnerizzato”) di creazione di link di qualità da un sito web a un altro sito web.

I link builder (ovvero chi per mestiere cerca e piazza link) lavorano per creare contenuti e convincere i proprietari di altri siti a collegarsi al sito dei loro clienti in modo naturale e ottimale per i loro sforzi SEO.

In merito ai backlink, esistono poi diversi metodi per collegare una pagina ad un altra:

  • Tramite un link “nudo” (naked url), ovvero solo l’URL completo;
  • con un link con citazione, ad esempio sulla pagina disponibile su sito.com;
  • attraverso link con testo di ancoraggio, ad esempio “questa pagina” o anche “clicca qui”;
  • O anche con link ad ancora esatta come ad esempio “parola che voglio posizionare”.

Ma dunque più link si prendono meglio è?

Negativo. Serve riceverne da siti di qualità, meglio se dello stesso settore ed esclusivamente attraverso processi sicuri.

Potrebbero interessarti:

 Tier 2 link building: di che si…

Una delle pratiche più discusse quando si parla di SEO e link building è la […]

Come scegliere i giusti anchor text per…

Questo articolo in pillole 🤟 Gli anchor text sono importanti per gli utenti e per […]

Hotlinking & WordPress: Come proteggersi dagli hotlink…

Le immagini di un sito web o di un blog possono essere un importante fattore […]

Come mettere i link interni senza improvvisare…

Come non mettere i link interni Premessa Sul tuo sito dovresti avere due tipologie di […]

newsletter roberto serra
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER