Consulenza strategica digitale: 9 ragioni per considerarla fondamentale per qualsiasi impresa

consulenza digitale strategica, guest post di alessandro mazzù

Conoscere la strada da percorrere significa garantirsi un viaggio sereno ma sopratutto certo nella destinazione d’arrivo.

Questo che stai per leggere è un guest post di Alessandro Mazzù, consulente di Digital Marketing, che intende darti non uno, non due ma ben 9 ragioni a sostegno di un giusto approccio alla consulenza digitale.

Bando alle ciance, andiamo subito al sodo. A che serve un consulente web?

Che tu lo voglia o no ci troviamo nel terzo millennio e nessuna azienda può permettersi il lusso di guardare con serenità al futuro senza impegnare tempo, risorse ed energie nella promozione online.

Affiancare ai classici servizi di marketing offline quelli in rete è d’obbligo, per migliorare la propria brand reputation, per guadagnare una maggiore visibilità, per acquisire nuovi clienti ed infine per aumentare il fatturato.

Per raggiungere dei risultati concreti, però, nulla di tutto questo può essere fatto a caso. Oggi come ieri infatti puoi continuare a considerare questi errori a dir poco “letali” per il tuo Busines:

  • non avere dunque un piano ben preciso da seguire
  • non fissare degli obiettivi specifici
  • non avere gli strumenti giusti
  • non stanziare un budget sufficiente e via dicendo

Sono tanti gli imprenditori che ancora oggi, pur comprendendo l’importanza dell’avere una precisa strategia digitale, non sanno come svilupparne una, e continuano dunque ad affidarsi ciecamente ora a questa ora all’altra attività, muovendosi senza continuità e con risultati insoddisfacenti tra social network, timidi piani di email marketing e un’ottimizzazione sommaria del sito web.

È per aiutare queste aziende che entra in gioco la consulenza strategica digitale, capace di costruire un percorso chiaro e specifico, così da ottenere i risultati sperati al minor costo.

Ci sono però piccole aziende che, operando in settori che nulla hanno a che fare con il settore digital, pensano di non avere necessità di una consulenza strategica digitale, pensando forse che tale servizio sia riservato alle sole grandi imprese o a quelle particolarmente innovative.

Permettimi di dirtelo subito.

Non è così: in un mercato sempre più competitivo, in un’epoca in cui tutto passa attraverso la rete – in primis le ricerche dei clienti – non avere una chiara strategia digitale significa avviarsi verso un inesorabile declino.

Sapevi ad esempio che esiste persino la figura del consulente personal branding?

Vuoi sapere nel dettaglio perché anche il tuo business necessita di una consulenza strategica digitale professionale? Lucidati le pupille con un panno asciutto perché ora ti darò ben nove motivi differenti!

9 ragioni per le quali anche tu hai bisogno di una consulenza strategica digitale

Devi riuscire a capire davvero chi è la tua audience

Voler vendere a tutti significa non riuscire a vendere a nessuno. Tu sai qual è la reale domanda dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi?

E sai quanto questi vengono effettivamente richiesti online? Da chi?

Devi sapere che dei pubblici diversi su canali differenti richiedono approcci differenti, personalizzati di volta in volta. Sottostimare o sovrastimare la domanda, rivolgersi al pubblico sbagliato, utilizzare una piattaforma in un modo improprio, sono tutti errori che possono mandare all’aria qualsiasi strategia digitale. Per questo motivo tra le prime azioni di un consulente c’è senz’altro l’analisi meticolosa del pubblico in target.

Devi riuscire a coordinare ogni attività di web marketing

Per avere successo la tua azienda deve agire in diverse direzioni, gestendo in modo ottimale il sito web, i social network, il blog, le newsletter, tutte attività separate che però necessitano di un attento coordinamento dall’alto. Ed è appunto quello il compito di un consulente di web marketing.

Devi avere una direzione precisa

Mi è capitato tantissime volte di interfacciarmi con delle aziende che, magari per anni, si sono mosse senza avere l’ombra di un obiettivo strategico, brancolando nel buio, scegliendo determinate attività ‘per sentito dire’. Eppure per guadagnare nuovi clienti bisogna muoversi in un modo, mentre per fidelizzare i clienti già esistenti bisogna fare tutt’altro. Se non si hanno degli obiettivi chiari, è semplicemente impossibile mettere in campo le azioni giuste!

Devi essere certo di non sprecare le tue risorse

I soldi e il tempo non crescono sugli alberi, o almeno, non lo fanno dalle mie parti.

Questo vuol dire che, per ogni attività di marketing che scegli di fare, devi essere certo di non sprecare né soldi né denaro. Senza una strategia precisa, senza degli obiettivi prefissati, senza uno sguardo dall’alto, si rischia di spendere risorse per azioni in buona parte inutili, o persino dannose.

Devi essere pronto a rivedere la tua strategia

Non basta avere una strategia definita, ragionata e realistica. No, bisogna essere in grado di adattarla, in base alle nuove esigenze dell’azienda e ai nuovi comportamenti del pubblico.

Tutti i grandi brand, per restare tali, apportano periodici cambiamenti alla propria strategia, pur restando coerenti con sé stessi e con il proprio pubblico. Da Google ad Amazon, passando per gli altri giganti del mondo digital, si ha a che fare sempre e comunque con una forte dinamicità di fondo.

Devi farlo perché gli altri lo stanno già facendo (o lo faranno a breve)

Anche la tua azienda deve poter contare su una consulenza strategica digitale perché i tuoi competitors diretti e indiretti lo hanno già fatto, o lo faranno a breve. E, parafrasando Sergio Leone, quando un’azienda senza una strategia digitale incontra un’azienda con una strategia digitale efficiente, l’azienda senza una strategia digitale è un’azienda morta. Più aspetterai, maggiori saranno le perdite, e più alto sarà il rischio di venire distaccato dai tuoi competitors.

Devi farlo perché ti serve una buona value proposition

I tuoi potenziali clienti devono riuscire a capire immediatamente, al primo sguardo (al tuo sito web aziendale, alle tue pagine social, alle tue newsletter) qual è la value proposition della tua azienda.

Cosa puoi offrire al tuo pubblico?

Cosa ti differenza dai competitors?

Cosa ti rende unico e degno d’essere scelto?

La tua value proposition è il sunto del tuo argomento di vendita, e deve essere chiaramente presente in ogni tua comunicazione online. Sto parlando di una manciata di parole, di qualche decina di caratteri, che però possono fare il buono o il cattivo tempo per il tuo business. Qual è la tua value proposition? E quanto pensi sia efficace?

Devi integrare i tuoi sforzi online con quelli offline

Dedicarsi al sito web non vuol dire eliminare le brochure. Fare social media marketing non vuol dire cancellare per sempre gli eventi aziendali e le conferenze di settore. Anzi: ogni azione di marketing online deve essere integrata alla perfezione con le attività di promozione offline, in quanto l’obiettivo è sempre il medesimo. Come ho ripetuto svariate volte in passato, online e offline sono i due lati della stessa medaglia!

Devi monitorare le performance

Nessuna strategia va lasciata correre liberamente, a briglie sciolte. No, ogni singola attività e i relativi risultati devono essere controllati con cura, attraverso degli indicatori di performance che solo un consulente esperto può scegliere in modo accurato

Ecco perché anche la tua azienda ha bisogno di una consulenza strategica digitale:

perché vuoi fare fruttare al meglio i tuoi investimenti digital, perché vuoi avere degli obiettivi precisi ai quali puntare, perché ogni risorsa coinvolta deve sapere cosa sta facendo e perché lo sta facendo, perché tutti gli elementi, per funzionare, devono essere interfacciati tra loro, e perché il risultato di ogni singola attività deve essere valutato con precisione, per raddrizzare il tiro e migliorare ogni singolo giorno!

Fai marketing ascoltando, non strillando.
Un abbraccio.

Scelti per te algoritmicamente

Dietro le quinte del mio WMT2016 Scrivere un articolo su un evento come il WMT2016 non è affatto facile, nonostante siano passati già alcuni giorni mi sento ancora ancora carichissimo...
Neuromarketing: 17 Tecniche di Persuasione Digitale (che devi provare). Neuromarketing & Web. Guarda queste due immagini e dimmi: Provando a dargli un nome quale delle due si chiama Mouba e quale si chiama Kikka?...
Growth Hacking: Il filo conduttore comune ai più grandi successi del web Cos"è il Growth HackingMa quanto sarebbe facile – e anche un filo disonesto – iniziare questo post dicendoti in quattro e quattr’otto cos"è il Growth ...
15 tecniche infallibili di persuasione digitale per aumentare i tuoi iscritti. Nessuno si iscrive ad un servizio o ad un sito web per magia! Quando si parla di web marketing non c'è nulla di realmente facile e scontato.Non è...
Frasi pubblicitarie: d’impatto o ad effetto ecco lo schema per replicare l... Frasi pubblicitarie... Non tutti sanno che il termine "slogan" deriva dall’antica voce gaelica ’sluagh-ghairm’ che significa ’chiamata dell’esercito’...
Big Data: 5 verità che tutti gli imprenditori dovrebbero conoscere Le nostre impronte digitali Una buona guida seo può sicuramente aiutarti a capire come gestire centinaia di parole chiave ma qui andiamo decisamente ...

Che mi racconti di bello?