Digital PR: Agenzia o Freelance? Ecco chi, come e perché scegliere!

digital pr agenzia vs freelance

Digital PR: te lo dico subito, i freelance le fanno meglio!

La tua azienda è un’illustre sconosciuta e tu stai cercando un modo per farla uscire da questo limbo? La frustrazione di non riuscire a raggiungere la notorietà ti sta consumando il fegato?

Beh, sappi che nel mucchio selvaggio degli sconosciuti non sei solo. C’è un “muro del pianto” riservato a tutti quei professionisti e imprenditori che non hanno fatto l’unica cosa giusta per uscire dall’anonimato: affidarsi ad un consulente seo freelance per curare le proprie Digital PR.

Nell’articolo precedente ti ho raccontato cosa sono le Digital pr. Oggi intendo chiarire un altro aspetto chiave: come farle, con chi e perché. Non sai da dove iniziare e a chi rivolgerti? Complimenti, sei nel posto giusto. In queste righe ti spiego perché è bene fare Digital PR SEO oriented e perché i freelance le fanno meglio. Quando avrai finito vedrai già la strada tracciata davanti a te. Sul fondo del tunnel c’è la luce, ma tranquillo, non è quella che porta all’eterno oblio, piuttosto quella che conduce alla visibilità che desideri per te e i tuoi progetti.

Digital PR: ecco perché non puoi ignorarle

In passato ti ho parlato di attività a dir poco vitali per il tuo business online, ad esempio l’importanza di un buon piano editoriale.

Ma c’è un concetto fondamentale di cui dobbiamo discutere, forse più vecchio del marketing stesso. Riassumendo, la domanda essenziale è questa: come puoi sperare che qualcuno ti trovi, se là fuori nessuno sa che esisti? Ecco, le Digital PR risolvono proprio questo problema, e lo fanno nell’unico mercato che oggi conti davvero per la tua azienda: la rete.

Ora forse ti starai chiedendo: se inizio a fare Digital PR per farmi conoscere, che tipo di risultati posso aspettarmi? Da buon esperto SEO te lo spiego subito, seguimi nel prossimo paragrafo.

PS Se non sai di cosa stiamo parlando, passa prima da qui: Digital PR: Cosa sono, perché ti servono e come possono aiutarti a posizionare meglio il tuo sito web

unutente attende traffico sul sito senza aver investito in digital pr

Investire o non investire: questo è il dilemma

Probabilmente fino ad ora non hai investito in Digital PR e altre strategie digitali perché prevedi dei costi… e anche costi importanti. Ti immagino guardare il tuo fatturato attuale, scuotere la testa e pensare: “Non me lo posso permettere”.

Bene, non hai tutti i torti. Non ti nascondo che investire in Digital PR non è esattamente cosa per imprenditori dal braccino retrattile. L’investimento per raggiungere risultati potrebbe infatti essere considerevole.

Ma hai mai pensato che forse il tuo fatturato non si è mosso di un millimetro proprio perché non hai mai osato impiegare risorse in strategie come questa?

Come dici, lo hai già fatto? Allora i casi sono due: o lo hai fatto troppo poco, spendendo il minimo, oppure ti sei affidato a professionisti sbagliati.

Eh sì, anche sul web vale una grande verità: i risultati sono sempre proporzionali allo sforzo economico profuso – e al livello di competenza di chi si cura delle tue strategie digitali. Non si può pensare di spendere 300€ e aspettarsi un ritorno sul fatturato del 300%. Chi te lo dice ti sta pigliando per i fondelli. Al contrario però, col budget giusto (cioè calibrato sulle tue esigenze), le giuste strategie e buone competenze, ti assicuro che si possono ottenere risultati tali da lasciarti attonito!

Digital PR: sono importanti? Lo dicono i numeri!

Ora guardiamo a qualche dato statistico per capire l’impatto che le Digital PR hanno oggi su un business.

statistica sull'importanza delle digital pr freelance per marketing

Partiamo da questo esempio, riportato da Hubspot. I millennials sono influenzati il 247% in più da blog post e social network di quanto non lo siano i loro genitori. Per informarsi preferiscono contenuti provenienti da terze parti (quindi da fonti percepite come più imparziali). Dunque per chi ha i millennials all’interno del proprio mercato target, le Digital PR sono un must assoluto.

Ma non finisce qui! Il discorso si può infatti allargare facilmente alla più generica categoria dei consumatori. Basta guardare questa statistica:

influenza delle digital pr nelle scelte dei consumatori

Il Content Marketing Institute in questo caso ci informa che il 70% dei consumatori (ovvero il 70% di qualsiasi possibile target) preferisce venire a contatto con un brand attraverso degli articoli piuttosto che tramite pubblicità diretta. Capisci quindi che le Digital PR per il tuo blog possono essere davvero la chiave del successo, no?

In altre parole, se non sei tu a produrre questi contenuti e farli arrivare al tuo pubblico significa che qualcun altro lo sta facendo al posto tuo. Ed ecco perché le Digital PR devono necessariamente far parte del tuo progetto aziendale.

Ora procediamo trattando due punti fondamentali:

  1. Come le Digital PR ti aiutano a creare un brand che SPACCA sul web (visibilità, engagement, posizionamento, lead e fatturato)
  2. Qual è la soluzione più ragionevole e conveniente tra Digital PR fatte da un freelance VS un’agenzia web

Seguimi un attimo e ti spiego qual è la scelta migliore per massimizzare le probabilità di raggiungere i risultati che desideri in base al tuo budget disponibile.

Digital PR: cosa fanno per il tuo brand e come lo fanno

Non mi dilungherò molto su questo punto. Voglio solo indicarti i tasselli fondamentali, quelli che ti permetteranno di aprire gli occhi sull’enorme potenziale delle Digital PR. Fatto questo sono certo che ti verrà subito voglia di iniziare a investirci, senza perdere altro tempo.

Anzi, ti dirò di più: sono sicuro che sentirai la stessa fretta di quando la tua ragazza o il tuo ragazzo ti chiama e ti dice con voce languida: “Ehi… ho casa libera“. A quel punto altro che Usain Bolt: il record dei 100 metri piani diventa un ricordo 🙂

Le azioni pratiche che si vanno a fare lato Digital PR (di cui discuto ampiamente nel mio corso SEO) non sono molto diverse se messe in pratica da un freelancer o da un’agenzia web. Quasi sempre si tratta delle seguenti:

  1. Curare un blog aziendale con contenuti interessanti e degni di essere condivisi, in modo tale da portare backlink naturali e di alta qualità verso il sito
  2. Fare network con giornalisti, testate e influencer per aumentare la reach e guadagnare backlink
  3. Pubblicare comunicati stampa e distribuire contenuti notiziabili al fine di rientrare in rassegne stampa
  4. Richiamare l’attenzione di bloggers per ottenere backlink e menzioni su siti rilevanti
  5. Laddove necessario, lavorare sull’influencer marketing per ottenere menzioni sui social
  6. Condivisione e distribuzione di infografiche

quali azioni compie un digital pr freelance per un brand

I benefici delle Digital PR: Il mix che fa esplodere il tuo brand

Quando svolgo attività di Digital PR per i miei clienti, l’obiettivo è riuscire a calibrare una strategia di pubbliche relazioni digitali efficace basata su un mix di questi 6 elementi appena elencati. In base al budget del cliente si lavora ad un piano editoriale SEO friendly, e più nello specifico alle soluzioni che possono portare il massimo risultato con il minimo sforzo nell’attività di brand positioning. I risultati di un simile approccio riescono (nella maggior parte dei casi) a radicare un’azienda nel profondo dell’immaginario dei suoi clienti.

Ecco una spiegazione scientifica di quello che accade nel cervello del consumatore dopo che è venuto a contatto con una mia campagna di Digital PR per aziende:

=> PRIMA: “Cara azienda, sarai pure bella ma… che vuoi? Chi ti conosce?”

=> DOPO: “Ti prego prendi i miei soldi, voglio i tuoi servizi!”

Per come la vedo io, le Digital PR servono a innescare circoli virtuosi, che alla lunga possono potenzialmente raddoppiare, triplicare (e in alcuni casi quintuplicare) il fatturato.

Ecco cosa dovrebbe accadere con una strategia ben fatta:

  • Aumento dell’outreach, delle menzioni e delle condivisioni
  • Aumento dei contatti con potenziali clienti
  • Aumento dei link in entrata naturali (alla faccia delle PBN da quattro soldi)
  • Acquisizione di un maggior numero di backlink – leggi più posizionamento
  • Miglioramento del posizionamento su Google, più traffico, più visibilità e condivisione dei tuoi contenuti = più backlink
  • Infine… più clienti. Anzi no, leggi direttamente: più fatturato!

Esaurite le chiacchiere, passiamo ai fatti. Prendiamo come esempio un sito di piccole, piccolissime dimensioni. Mettici una micro analisi keyword (keyword research), metti che programmi un trimestre di Digital PR, senza calcare troppo la mano sul budget…

Ecco quello che accade quando si fa una buona (anche se moderata ed economicamente sostenibile) strategia di Digital PR:

Digital pr stretegiaCapisci il potenziale? Come vedi la crescita è a dir poco esponenziale!

Ora che dici? Me la mandi un email così ti spiego come possiamo organizzarci per raddoppiare impression e clic e far esplodere anche il tuo business? 😀

Digital PR, Agenzia o Freelance?

Ok, ci siamo. Veniamo all’ultimo punto focale di questo articolo.

L’unico dubbio che dovresti avere a questo punto non è tanto cosa sono le Digital pr o se fare Digital PR, ma CON CHI farle. Meglio affidarti a un’agenzia  o a un consulente SEO freelance, come nel mio caso?

Tirare acqua al mio mulino non mi piace e non è nel mio stile, per cui voglio condividere con te solo alcune valutazioni che ritengo oggettive. In passato io stesso ho collaborato con alcune agenzie, e sono ben consapevole dei pro e dei contro.

Non penso sia un caso se negli ultimi anni si è tracciata una tendenza chiara: le aziende preferiscono affidarsi ai freelance piuttosto che alle agenzie, per tutta una serie di vantaggi che i liberi professionisti possono offrire (non ultimo il risparmio, ovviamente). Ecco un articolo pubblicato recentemente su Forbes che riportava con dati precisi proprio la tendenza crescente da parte delle aziende a scegliere il freelancing piuttosto che le agenzie…

studio di forbes su freelance digital pr e agenzie

5 motivi + 1 per scegliere il mio servizio di Digital PR Freelance

Se la richiesta di freelance è esplosa dovrà esserci un motivo, no? Beh, io in realtà ne ho trovati ben 5 (+1). Ecco dunque perché sono sicuro che il mio servizio di Digital PR possa essere la soluzione ideale per far crescere il tuo progetto:

  1. Pensa al giornale più famoso e letto in Italia, ora pensa a una testata giornalistica locale tipo CagliariToday (o MilanoToady, o ParmaToday etc). Bene, grazie a un’attività di networking che porto avanti da più di 10 anni sono arrivato a collaborare con le migliori agenzie di comunicazione in Italia. Grazie a questo network posso raggiungere perfettamente sia la dimensione nazionale sia quella locale .
  2. Il secondo beneficio è assolutamente UNICO e deriva proprio da quanto ti ho riportato sopra. I miei rapporti continuativi con agenzie di comunicazione di alto profilo mi permettono di ottenere prezzi irripetibili per articoli, comunicati stampa e servizio di link building. E questo non te lo offre nessuna agenzia, te lo assicuro!
  3. Affidandoti ai miei servizi non solo potresti raggiungere la notorietà che desideri, ma anche ottenere un boost significativo alla SEO dei tuoi progetti web – che, come abbiamo visto in precedenza, beneficiano moltissimo di buone Digital PR.
  4. A differenza di un’agenzia, un freelance come me non lavora sotto pressione. Io non ho 20 dipendenti da “sfamare”, in febbrile attesa del prossimo progetto che entra per poter lavorare. Di conseguenza non ci sono distorsioni o forzature di alcun genere: si collabora su un progetto per il piacere (professionale e personale) di farlo. Parlando di costi, non dimentichiamo che un’agenzia oltre ai dipendenti ha da pagare bollette, affitti di uffici e altre robe. Su chi credi ricadano questi costi se non sulle spalle del cliente finale? Sì, proprio TU!
  5. Per finire, ricorda questo. Un’agenzia ti dirà quasi sempre: vieni qua, faccio tutto che vuoi. Io parto da un altro presupposto. Io ti dico: vieni qua che ti faccio l’abito su misura. In altre parole, lavoro data driven. Ciò significa che non ti faccio prendere l’aereo se ti serve la macchina! Ti indico invece dove puoi risparmiare e dove indirizzare i tuoi investimenti per cercare di ottenere il massimo risultato.

Siamo arrivati all’ultimo motivo, il vantaggio extra. Questo è un fatto che per me conta forse più di ogni altro.

Con un freelance si può avere un rapporto non solo professionale, ma anche umano, più diretto. Non ci sono intermediari. Quando parliamo, parli direttamente con me. Niente segretari, niente ufficio comunicazione e e menate varie. Io offro disponibilità e reale interesse per i tuoi progetti. Il mio scopo è quello di accompagnarti verso gli obiettivi che magari vuoi raggiungere da una vita, ma su cui non hai mai investito energie e risorse sufficienti. 

Conclusioni sulle Digital PR Freelance

Ecco, ora conosci la mia opinione sull’importanza delle Digital PR. Abbiamo visto che le PR digitali sono indispensabili per farsi conoscere sul web e che ci sono almeno 6 strategie efficaci per portare il tuo brand nell’immaginario del tuo pubblico di riferimento.

Beh, che aspetti ancora? Liberati oggi stesso dal grigiore in cui è sprofondata la tua realtà aziendale. Contattami e io ti tirerò addosso una secchiata di colore che finalmente ti renderà visibile e ben distinto da tutti i tuoi competitor.

#avantitutta

Contatta Roberto
Vuoi far crescere il tuo progetto? Sei ad un solo click di distanza. 

Fai marketing ascoltando, non strillando.
Un abbraccio.


Commenta questo post